Dal gioco dei contrasti nasce un’esperienza sensoriale unica.

Colpisce subito per i suoi colori delicati e per la fine combinazione degli ingredienti, appagando immediatamente l’occhio e lasciando immaginare un sapore altrettanto morbido ed armonioso. Ma ecco la prima piacevole sorpresa: Vortipa con chips di melanzane e dadini di pesce spada marinato è sì un piatto fresco ed estivo, ma il suo sapore è ricco e deciso, caratterizzato dalle note forti e leggermente amarognole della melanzana perfettamente bilanciate dall’aroma vivace del pesce spada marinato in un’emulsione di agrumi.

È un piatto che stupisce piacevolmente per i contrasti. A partire dalla consistenza degli ingredienti:

il croccante della melanzana, la morbidezza del pesce che quasi si scioglie in bocca e, in ultimo, la rassicurante armoniosità della pasta che, grazie alla sua forma e alla sua texture, regala al palato un’esperienza sensoriale unica, diventando a sorpresa la grande protagonista della composizione.

E ancora: il caldo della pasta e il caldissimo delle chips di melanzana fritta si equilibrano in maniera estremamente gradevole con il fresco del pesce ed il tiepido dell’olio aromatizzato al basilico.

Infine, il gioco seducente delle forme, tripudio di semplicità e perfezione: le melanzane fritte affettate a rondelle sottili, l’olio al basilico disposto in piccole gocce, il pesce spada tagliato a dadini e, come al solito, regina della scena Vortipa di BluRhapsody®, pasta 3D dal formato spettacolare, semplice e complesso al tempo stesso. Proprio come questo piatto.


Vortipa

Suggerimenti


1.

Per le chips di melanzana abbiamo usato la varietà “Perlina”, caratterizzata dalle dimensioni molto piccole, dalla buccia sottile e dalla totale assenza di semi. Ha una polpa compatta e poco acquosa che la rende particolarmente adatta ad essere fritta.

2.

Il pesce spada, precedentemente abbattuto, è stato marinato da crudo in un’emulsione di limone, arancia ed olio extravergine di oliva e lasciato riposare in frigorifero per almeno un’ora.

3.

Per preparare l’olio al basilico: sbollentare le foglie di basilico per 1 minuto circa, scolare e mettere in una ciotola con acqua e ghiaccio, scolare ancora e frullare amalgamando con poca acqua.

4.

Infine, per Vortipa sono sufficienti due minuti in acqua salata bollente, pochi pezzi alla volta, da scolare preferibilmente con una schiumarola e servire subito.