25 giugno 2019 – Decretata la vincitrice del primo contest BluRhapsody: “La Nascita di Venere” è la proposta con cui la spagnola Claudia Sophie Ordinas ha incantato la giuria dando la sua visione di Kalpis, la pasta 3D a forma di anfora.

6 gli studenti in gara. Tutti provenienti dal prestigioso Basque Culinary Center di San Sebastian, nel nord della Spagna: una delle più rinomate scuole di gastronomia al mondo, con la vocazione di formare futuri talenti culinari spingendoli ad esplorare il proprio genio creativo attraverso un percorso di innovazione e ricerca. 6 i formati di pasta 3D BluRhapsody da interpretare, uno per ogni studente. In palio, per i ragazzi, delle borse di studio per incentivare la crescita delle loro già molto promettenti capacità. E infatti, tutti i progetti e i piatti presentati sono stati assolutamente all’altezza delle aspettative. 

La serata della premiazione si è svolta presso il futuristico scenario della Scuderia di Bologna, un ambiente perfetto per parlare di cibo come espressione di cultura, arte, bellezza. Il contest è stato organizzato da BluRhapsody in collaborazione con il Future Food Institute, organizzazione che si occupa di formazione e ricerca, fortemente orientata alla food innovation.

Contest BluRhapsody

Molto originale è stata la modalità di assegnazione dei lavori. Nulla è stato affidato alla sorte né tantomeno al caso… anzi, si potrebbe dire che è stata la pasta a scegliere gli studenti. Una questione di affinità empatiche: a ognuno dei sei formati proposti (Kalpis, Sfera, Mussel, Sea Urchin, Vortipa e Snowflake) sono state associate tre parole chiave, che i ragazzi dovevano scegliere d’istinto. E così, guidati dal flusso delle proprie emozioni, i futuri chef hanno ricevuto una forma di pasta, un moodboard da cui trarre ispirazione ed una decina di giorni per studiare, documentare, interpretare, creare. Sono nate sei ricette davvero degne di nota, che presto saranno presentate anche sul sito ufficiale BluRhapsody. Il primo premio è andato a Claudia Sophie Ordinas, a cui è toccata l’anfora Kalpis, che ha stupito la giuria presentando un piatto intitolato “La nascita di Venere”: Kalpis con carpaccio di capesante su crema di zucchine bianche farcita con tartare di gamberi rosa pugliesi.  

Interessante anche la proposta della seconda classificata Leire Mazo, con la sua versione dolce e speziata di Snowflake. Terzo posto per Marina Larregla e una Vortipa dalle note zen e orientaleggianti.

La Nascita di Venere
Contest BluRhapsody
Contest BluRhapsody