Sea Urchin

con tartare di gamberi su crema di sedano.

Difficoltà: Facile

Sea Urchin

con tartare di gamberi su crema di sedano.

Difficoltà: Facile

Ingredienti

(per 4 persone)

  • 4 pezzi di Sea Urchin BluRhapsody®
  • 8 gamberi
  • 50 gr di ricotta fresca
  • 1 costa di sedano bianco
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • Olio evo
  • Sale e pepe

Ingredienti

(per 4 persone)

  • 4 pezzi di Sea Urchin BluRhapsody®
  • 8 gamberi
  • 50 gr di ricotta fresca
  • 1 costa di sedano bianco
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • Olio evo
  • Sale e pepe

Preparazione

I gamberi

Sguscia i gamberi e cuocili 3 minuti per lato in una padella antiaderente con un filo d’olio. Mettine da parte 4 e taglia finemente i rimanenti. Lavora la ricotta con una forchetta per renderla più cremosa, aggiungila alla tartare di gamberi e aggiusta di sale e pepe.

La crema di sedano

Frulla il sedano con mezzo spicchio d’aglio e l’olio, che aggiungerai a filo fino ad ottenere la consistenza desiderata. Regola di sale e pepe.

Cuoci Sea Urchin in acqua bollente salata per 2 minuti, mescolando delicatamente. Scola con una schiumarola svuotando la forma di tutta l’acqua di cottura.

Riempi la pasta con la tartare di gamberi e servila su crema di sedano. Decora con un gambero.


Preparazione

I gamberi

Sguscia i gamberi e cuocili 3 minuti per lato in una padella antiaderente con un filo d’olio. Mettine da parte 4 e taglia finemente i rimanenti. Lavora la ricotta con una forchetta per renderla più cremosa, aggiungila alla tartare di gamberi e aggiusta di sale e pepe.

La crema di sedano

Frulla il sedano con mezzo spicchio d’aglio e l’olio, che aggiungerai a filo fino ad ottenere la consistenza desiderata. Regola di sale e pepe.

La pasta

Cuoci Sea Urchin in acqua bollente salata per 2 minuti, mescolando delicatamente. Scola con una schiumarola svuotando la forma di tutta l’acqua di cottura.

Riempi la pasta con la tartare di gamberi e servila su crema di sedano. Decora con un gambero.


Un piccolo consiglio

Se preferisci, puoi sostituire la ricotta con la stracciatella.