BluRhapsody ha scelto l’occasione della sesta edizione del Barilla Pasta World Championship per presentare come novità assoluta il suo incredibile progetto che parla di innovazione, ma al tempo stesso di tradizione, arte e bellezza.

La pasta cambia forma e diventa 3D, trasformandosi in un oggetto del desiderio.

Sono stati necessari più di 5 anni di studio, ricerca e dedizione per mettere a punto la tecnologia estremamente avanzata che sta alla base di questa nuova collezione di pasta. BluRhapsody ha scelto volutamente questo evento proprio per il messaggio che trasmette: una competizione tra 19 giovani e promettentissimi chef provenienti da tutto il mondo, la cui sfida consisteva nell’ideare un piatto creativo che rappresentasse il futuro della pasta. Quale contesto migliore per introdurre BluRhapsody, che ha immaginato così tanto il futuro della pasta da trasformarlo in presente attraverso la creazione di forme tridimensionali prima inimmaginabili.

Oltre alla presentazione non poteva mancare una degustazione durante la serata di Gala svolta a Parma, presso la sede Barilla, dopo la premiazione del vincitore. Lo chef stellato Roberto Rossi, uno dei giudici della competizione, ha scelto di preparare per gli ospiti della serata i tre formati Kalpis, Sfera e Salix.