“Salimmo sù, el primo e io secondo,
tanto ch’i’ vidi de le cose belle
che porta ’l ciel, per un pertugio tondo.
E quindi uscimmo a riveder le stelle.”

Inizia così la cerimonia di presentazione dell’edizione 2022 della Guida Michelin Italia. Sono i versi con cui Dante descrive la sua uscita dall’Inferno, dove la bellezza diventa il sublime mezzo capace di riaccendere immediatamente la speranza. E Marco Do, direttore comunicazione Michelin Italia, sceglie di utilizzare questa splendida metafora per dare il via all’evento, finalmente di nuovo in presenza, paragonando le stelle dantesche alle stelle che compongono il nuovo firmamento della ristorazione italiana.

Emozioni forti anche dalle parole Gwendal Poullennec, International Director Michelin Guides: “Siamo qui, insieme, per scoprire e celebrare il meglio dell’Italia: impegno eccellente, cucina di alta qualità, i migliori chef e ristoranti. Il mondo della ristorazione ha particolarmente risentito della situazione degli ultimi due anni e durante questo periodo voi chef e i vostri team vi siete costantemente dovuti riadattare ai cambiamenti imposti dalle restrizioni che abbiamo vissuto.” E ha individuato passione e dedizione come la via d’uscita che ha permesso agli chef di superare ogni ostacolo, dichiarando che l’Italia ha dimostrato di avere un’energia unica.

Ma il culmine della cerimonia è stato ovviamente l’attesissima ed emozionante cerimonia di premiazione, che ha consacrato i nuovi templi della cucina con un risultato straordinario: un totale di 378 ristoranti stellati, tra cui 35 new entry. Il panorama stellato italiano nel 2022 sarà dunque così composto:

  • Una stella: 329 ristoranti (33 novità)
  • Due stelle: 38 ristoranti (2 novità)
  • Tre stelle: 11 ristoranti

Da sottolineare che metà degli chef che ha ricevuto la stella ha meno di 35 anni e si ripongono in loro grandi aspettative riguardo al futuro della gastronomia italiana. BluRhapsody si congratula, come ogni anno, con tutti gli chef che hanno ottenuto la loro prima meritatissima stella e rinnova i complimenti agli chef che hanno confermato i propri riconoscimenti, con molti dei quali spesso ha avuto il piacere di avviare entusiasmanti collaborazioni.

Scopri tutte le nuove stelle Michelin 2022 sul sito ufficiale della Guida.

© BluRhapsody®. Tutti i diritti riservati.